Libritalia
×
 x 

0

ALATE SPINE

di Giovanni ALESSANDRONI ISBN 978-88-31-981-15-6 LIBRITALIA - Le "Spine" sono considerate: fatica, lavoro, patimento, necessari a comprendere il valore dell'essere, quello vero.

Se la sensibilità di Epicuro si manifesta nella ricerca filosofica della felicità, nella paura della morte e nella classificazione del piacere, nelle poesie di Giovanni Alessandroni è bene sottolineare che è il linguaggio interiore ad appagare i sentimenti. Con eleganza espressiva il poeta si rivela con i versi d’apertura della nuova raccolta “Alate spine” ancor più fedele alla concezione della poesia come voce meditativa e interrogativa, per tradursi in un vero e proprio canto sapienziale: Perdersi e ricominciare, svanire nel nulla e dal nulla ritornare…
Addirittura questa tensione spirituale, intrisa in tutta la raccolta, spinge oltre lo spazio e il tempo, il bisogno della vita, l’incantesimo dell’amore, per identificarsi negli affetti familiari e nella sacralità del proprio paese natio. I valori essenziali per Alessandroni, uomo e poeta, sono questi, e li cerca nel quotidiano, in complicità partecipativa ma anche di sfida al vissuto.
Il mondo del poeta è metafisico ed eterno, ma è sul vero che egli costruisce l’ispirazione.  Codifica e decodifica la sua illuminazione, quel continuo agone tra la natura e l’uomo.


CARATTERISTICHE TECNICHE: FORMATO 15x21 cm. - copertina morbida a colori - interno edizione avorio - pagine n. 148  

 

12,50 €

TOP