Libritalia
×
 x 

0

DAL BULLISMO AL CYBERBULLISMO NELL'ERA DIGITALE

di Solidea VALENTE - ISBN 978-88-5548-010-9 - LIBRITALIA EDIZIONI

Un problema che, in questi ultimi anni, affligge di più la nostra società giovanile, è sicuramente il Bullismo. Non passa giorno senza che i media non riportino episodi di bullismo e di violenze verso i più deboli e indifesi, configurando un quadro sociale ed educativo critico. Tutto ciò ha indotto nell’opinione pubblica l’idea che si stia profilando un allarme sociale in cui i protagonisti negativi sarebbero le nuove generazioni.
Il bullismo si manifesta essenzialmente in ambito scolastico, trovando la sua massima espressione nella scuola, ma questa affermazione non deve trarre in inganno facendo pensare che gli altri ambiti siano esenti da tali prevaricazioni.
La prevaricazione tra pari avviene tra ragazzi che, volontariamente o meno, condividono tempo, ambiente ed esperienze. Persone che hanno dei sentimenti che vengono lesi nel momento in cui ci si sente rifiutati, minacciati, offesi. Vittime giovani, preadolescenti e adolescenti, che spesso si vergognano a parlarne con qualcuno, perché timorose di un giudizio negativo o per la paura di ricevere un’ulteriore conferma del proprio essere debole.
Si parla tanto di bullismo e cyberbullismo a scuola, ma poco di bullismo nella pratica sportiva. Eppure, forme di discriminazione, esclusione, aggressività ci sono anche in ambito sportivo.
Per poterne cogliere tutte le sfumature, il Bullismo non può essere considerato e studiato solamente in ambito scolastico, perché in realtà le sue radici sono molte più estese.


CARATTERISTICHE TECNICHE: FORMATO 15x21 cm. - copertina morbida a colori - interno edizione bianco con immagini in bianco e nero - pagine n. 184

16,99 €

TOP