Libritalia
×
 x 

0

LE STRATEGIE DI VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI: IL CASO FAI A VIBO VALENTIA

di Alessandro GERVASI - ISBN 978-88-5548-011-6 - IL CRISTALLO EDIZIONI

È bene fare, innanzitutto, una precisazione. Quanto proponiamo in questa pubblicazione non è – e non vuole essere – la presentazione di un lavoro scientifico, ma solo il risultato di una ricerca di un giovane studente universitario, attraverso la quale portare a termine il proprio percorso di studi per il conseguimento della laurea triennale in Economia Aziendale, presso l’Università della
Calabria.
Il motivo per cui, come casa editrice, si è deciso di porre questo lavoro all’attenzione dei lettori, attraverso questa pubblicazione, è solamente legato al particolare che si tratta della scoperta e relativo approfondimento di una serie di iniziative che un’associazione composta esclusivamente da volontari, il FAI Fondo Ambiente Italiano, ha realizzato in uno specifico territorio (quello di Vibo Valentia in questo caso) riuscendo nel sorprendente risultato di aver posto, con la loro attività, all’attenzione di opinione pubblica, amministratori ed esponenti politici beni storici ed archeologici che in questo modo si sono trasformati in promotori del territorio e catalizzatori di iniziative di programmazione.
Di conseguenza, nell’approcciarsi alla lettura, l’invito è quello di coglierne gli aspetti propositivi e le novità che mettono in evidenza l’attività delle
Delegazione FAI di Vibo Valentia, che può rappresentare – in base ai risultati conseguiti – un modello da ripetere in altre realtà territoriali in quella auspicabile azione di marketing che si possa trasformare in strategia di valorizzazione dei beni culturali.


L’Editore


CARATTERISTICHE TECNICHE: FORMATO 14x21 cm. - copertina morbida a colori - interno edizione bianco con immagini a colori - pagine n. 62

8,00 €

TOP