Libritalia
×
 x 

0

NONNA MARIA e altri Racconti

di Caterina SORBARA - ISBN 978-88-5548-029-1 - LIBRITALIA EDIZIONI

Ho sempre considerato i miei libri come figli. Sono figli miei.
Al pari di un figlio, sento la gioia del concepimento, l'attesa gioiosa e a volte faticosa della gestazione, il parto, il battesimo.
Questo libro non era in programma, si è presentato come un figlio che arriva senza essere cercato.
Nel mese di gennaio 2019, dopo aver concepito un altro romanzo, una domenica mi ferma all'ingresso della mia Parrocchia San Francesco da Paola, l'ingegnere Corrado Minasi, il quale mi dice che c'è una signora che vorrebbe raccontare la sua vita ad una scrittrice.
Di primo acchito non volevo accettare, perché avevo in mente di continuare la stesura del romanzo da poco concepito.
Ma poi la domenica successiva, e l'altra ancora, Corrado insisteva che io andassi a conoscere la signora.
E così, un po' perché mi sembrava male dire di no e un po' perché incuriosita, un venerdì pomeriggio, giorno dedicato a Venere, dea dell'amore, mi recai a conoscere la signora.
La signora Maria, da subito, suscitò in me tanta tenerezza ed altrettanta ammirazione, e così iniziai ad ascoltare il racconto della sua vita.
Continuai ad andare i venerdì successivi, emozionandomi tutte le volte.
Ad oggi penso, che in tanti dovrebbero leggere il racconto della sua vita.
Una vita all'insegna di preziosi valori, di quei valori autentici tanto cari al tempo che fu.
In una società come la nostra, dove i valori autentici, sono stati travolti dall'uso smodato e spesso improprio della tecnologia, dai media, dagli individualismi e dai personalismi, ascoltare il racconto della signora Maria equivale ad immergersi in un fiume dalle acque limpide e cristalline.
Acque a cui tutti dovrebbero tornare a bagnarsi, per ritrovare la giusta via.
Oggi più che mai dovrebbero tutti capire che il nostro futuro va cercato nel passato.
Ringrazio l'ingegnere Corrado Minasi, per aver pensato a me come scrittrice.
Ringrazio i figli della signora Maria, in particolare la cara signora Enza per la fiducia, e sono grata infinitamente a “nonna Maria” per avermi regalato il racconto della sua vita.
E' un racconto che considero una perla preziosa, che custodirò per tutti gli anni della mia vita.
Ho poi inserito i racconti che ho scritto d'estate tra un articolo, la stesura di un libro o di una poesia.
Sono racconti che erano custoditi nel mio cuore, nella mia anima.
Si tratta di pagine legate alla mia infanzia, al natio borgo tra gli ulivi secolari degli Acton di Leporano e pagine dedicate alla mia amata Gioia Tauro.
Sono pagine infinitamente amate e intrise di ricordi, nostalgie, illusioni e speranze.
La lettera “Caro Luca” è stata premiata dal “Quotidiano del Sud”, in occasione di San Valentino nel 2014, mentre il racconto dal titolo “Kore vola sul Metauros” è stato premiato nell'anno 2012 dal Circolo Culturale Rhegium Julii di Reggio Calabria.
Adesso, senza ombra di dubbio, posso affermare che questo figlio arrivato all'improvviso, l'ho accolto al pari degli altri cercati, ovvero con lo stesso amore e la stessa dedizione.
Sono e sarò infinitamente orgogliosa di lui per sempre.
Ringrazio il dottore Vincenzo Zirino per essermi sempre vicino, così come ringrazio il giornalista Gioacchino Saccà per la cortese disponibilità.


CARATTERISTICHE TECNICHE: FORMATO 15x21 cm. - copertina morbida a colori - interno edizione bianco - pagine n.122

8,00 €

TOP