Libritalia
×
 x 

0

SOVRAPPENSIERO

di Domenico FRANZÈ ISBN 978-88-31981-50-7 S.D. Collezioni Editoriali

Sovrappensiero, nell’alternarsi fra racconto biografico e fantasia, sviluppa una storia in cui ognuno di noi potrebbe identificarsi.
In questo libro emerge la difficoltà, ma soprattutto la bellezza di un’anima sensibile che ha reso la storia narrata un manifesto per tutti coloro che vivono, o hanno vissuto, la stessa situazione; Sovrappensiero mi ha ricordato quei romanzi di formazione in cui il protagonista compie un viaggio che è poi un percorso alla ricerca di sé. Realtà e fantasia si alternano fra le pagine di questo racconto, ma entrambe condividono la sicurezza di un punto fermo, una figura disposta a credere nel protagonista, ad aiutarlo, a comprenderlo, a spronarlo; nel racconto c’è la mamma, la cui cura e presenza sono per il bambino una certezza imprescindibile, quella che tende una mano al figlio e dall’angolo della stanza dove metaforicamente si era nascosto per cercare riparo dalle sue fragilità, gli ha permesso di volare alto con il pensiero, ad imparare credere in sé stesso e nelle sue capacità. Nella pagine di fantasia è invece il pupazzo Freddy a stargli sempre accanto, a prendere vita e diventare molto più di un amico, un interlocutore, un compagno di avventure attraverso isole abitate dai pirati, velieri, corsari e vecchi cimeli.
Credo sia stata soprattutto la creatività e la fantasia ad aver aiutato il protagonista del romanzo a volare sempre più in alto con il pensiero, a comprendere come le sue insicurezze potessero trasformarsi in risorse. Immerso nei propri pensieri, sovrappensiero appunto, Domenico è riuscito a scrivere un libro in cui emerge quando sia fondamentale comprendere chi abbiamo di fronte a noi, senza mai giudicare.


Erika Scafuro


CARATTERISTICHE TECNICHE: FORMATO 13x21 cm. - copertina morbida a colori con sovraccopertina - interno edizione bianco - pagine n. 164

13,00 €

TOP