Libritalia
×
 x 

0

VIAGGI NELL'ANIMA

di Mimmo MOROGALLO ISBN 978-88-31981-79-8 LIBRITALIA Edizioni - Mare e Musica "da ogni Arte un fascino"

Mimmo Morogallo nasce a Gioia Tauro nel 1939. Nel 1953 si trasferisce a Genova dove compie gli studi artistici presso l’accademia lingustica di belle arti. Il 1964 costituisce l’anno di esordio della sua attività lavorativa: insegna pittura e grafica ai passeggeri durante le traversate atlantiche sul transatlantico Leonardo da Vinci, Raffaello e Michelangelo, inoltre disegna e dipinge scenari per il teatro, trucca i passeggeri per le feste in maschera, espone nei grandi saloni le proprie tele, occasione che gli permette di far conoscere a un pubblico qualificato (presenti spesso collezionisti e critici), il suo stile pittorico. Morogallo, nel 1964, esperimenta una tecnica tutta particolare: modella un bassorilievo servendosi di materiali poveri, segatura e sabbia, incontrando il favore dei critici canadesi e statunitensi e, soprattutto, degli Italiani, a significare che l’arte non può avere confini quando essa è pura e genuina ispirazione. Nel 1968 su invito del giornalista Cristobal Pier Luis. Il Morogallo si trasferisce in Venezuela. Colpito dalla selvaggia maestosità di una natura dai colori infiniti, decide di accamparsi sulle rive dell’Orinoco e del Rio Caroni, per scoprire il fascino della pittura en plein air. Soggiorna, poi a Tahiti, Honolulu, nelle isole Fiji, in Australia, nelle Piccole Antille, in molte isole dei Caraibi, numerosi i viaggi che compie negli Stati Uniti; in Canada, Brasile, Argentina, Definito il pittore giramondo’, diviene uno degli artisti italiani più conosciuti e apprezzati all’estero; negli anni 74 /78.

Dipinge le bellezze della sua Calabria, evidenziando il profondo legame affettivo che unisce i nostri emigrati con la terra d’origine. Negli anni 78,84 realizza a Roma una serie di mostre patrocinate del Ministero dalla Pubblica Istruzione e Cultura con la partecipazione del Corpo diplomatico e governativo, presenti agli eventi ministri, cardinali, ambasciatori, giornalisti e critici d’arte. Dal 1994 è promotore della”Calabria ~America”, importante Premio a favore dei calabresi illustri nel mondo finalizzato al recupero dei rapporti con i figli della nostra terra che maggiormente hanno avuto fortuna e notorietà in giro per il mondo.
Per I suoi meriti artistici, il Maestro Morogallo riceve numerosi riconoscimenti: Accademia Italia con Medaglia d’oro Salsomaggiore (PR); Laurea H.C. in Arte Universiade Umanistica de Ciance Florida; Roma “Targa d’oro Artefice Italiano nel mondo dell’arte” conferita del Consiglio dei Ministri; Roma - Medaglia d’oro conferita dal Presidente della Repubblica Sandro Pertini; Roma Palazzo Madama Medaglia d’oro Lupa capitolina conferita dal vice Presidente Loris Fortuna; - Roma assegnatogli Jambo Jet d’oro, Sede dall’Ambasciata del Sudan; Roma gli Allori del palatino, al Campidoglio; Il 9 giugno” 83,
In udienza privata incontra Sua Santità Giovanni Paolo II, l’artista ha fatto omaggio d’una sua opera pittorica col simbolo della pace, ora custodita nei Musei Vaticani;
Roma sede dell’Ambasciata USA Gran Croce al merito Cristoforo Colombo; Brooklyn N.Y. Premio” la Mela d’argento”. New York Columbus day, attestato di Merito del Governatore Georg Pataki; Oltre 400 gli articoli pubblicati su quotidiani e riviste italiani ed esteri, numerosi i cataloghi di grande spessore; nel 97 realizza la mostra itinerante in Italia, Canada e USA per il centenario della nascita di Corrado Alvaro;

Nel 1990 altra mostra di rilievo, la storia magistralmente dipinta di San Francesco di Paola presentata allo Stone Park nella città di Chicago USA. Morogallo mercoledì 24 settembre, 2014 in udienza generale nella sacralità del tempio di Sampietro incontra Sua Santità Papa Francesco.
Emozionante, come solo la vicinanza di un Papa come Francesco può provocare. È il sentimento di chi ha potuto beneficiare della sua stretta di mano, e della possibilità di donare, un’opera realizzata magistralmente del maestro Mimmo Morogallo raffigurante l’abbraccio tra il due Papa Francesco e Benedetto XVI, nel dipinto si evidenza anche la figura di Cassio d’oro, per ritornare ai valori di quest’uomo che era stato allora tra gli uomini più influenti d’Europa.
Morogallo dalla sua santità Papa Francesco a ottenuto parole di stima e ringraziamento.
Nel mese di maggio del 2014 dopo oltre cinquant’anni di attività artistica alle spalle il maestro Morogallo è stato invitato ad esporre la sua arte nel Salone Internazionale d’Arte Contemporanea “Art Shopping ” di Parigi, che si è svolta nell’importante sede espositiva del museo du Louvre, visitato da milioni di turisti. Si tratta e trattato di un traguardo di grande rilievo per un artista stimato dal pubblico e dalla critica, che ha dedicato oltre sessanta anni della propria vita alla ricerca artistica grazie all’adozione di un linguaggio pittorico d’immediata lettura, accessibile e comprensibile a tutti. Morogallo è diventato così nel palazzo storico del Louvre il paladino di un’arte genuina e spontanea, uno stile figurativo non catalogabile in nessun movimento artistico ma libero da condizionamenti di ogni sorta. Le opere di Morogallo, autorevole ambasciatore della cultura, si trovano in molti Musei del mondo: Canada, USA, Australia, America Latina Europa, esempio di Esaltazione della propria identità e, nel frattempo, rappresentazione dell’orgoglio dell’Italia ma soprattutto dell’Calabria e della sua gente.


CARATTERISTICHE TECNICHE: FORMATO 16x23 cm. - copertina morbida a colori con nobilitazione oro a caldo - interno edizione bianco con immagini a colori- pagine n. 82

15,00 €

TOP