Libritalia
×
 x 

Carrello vuoto

ViBooK la fiera degli editori è Vibo Valentia Capitale Italiana del Libro 2021

È stata proclamata all’unanimità ed a comunicarlo ufficialmente è stato il ministro della Cultura, Dario Franceschini, in diretta live sul sito del ministero, insieme al presidente della Giuria, Romano Montroni.

Erano sei le città finaliste che si contendono il titolo: Ariano Irpino, Caltanissetta, Campobasso, Cesena, Pontremoli e , appunto, Vibo Valentia. La città vincitrice riceve dal Ministero della cultura, tramite il Centro per il libro e la lettura, un contributo pari 500 mila euro per la realizzazione del progetto.

Un successo straordinario, importante per il futuro della città, come sottolinea il Sindaco Maria Limardo nel comunicato diramato subito dopo la proclamazione.

La città di Vibo Valenta, nell’assumersi l’oneroso ed entusiasmante ruolo di Capitale Italiana del Libro, sente il dovere di appellarsi a tutta la Calabria perché, condividendone la soddisfazione, si senta convolta in quel più generale progetto di offrire una immagine, rinnovata e rafforzata, di centro di cultura, forte di una storia millenaria e prestigiosa. Erano sei le città finaliste che si contendono il titolo: Ariano Irpino, Caltanissetta,

 

 

Campobasso, Cesena, Pontremoli e , appunto, Vibo Valentia. La città vincitrice riceve dal Ministero della cultura, tramite il Centro per il libro e la lettura, un contributo pari 500 mila euro per la realizzazione del progetto. Un successo straordinario, importante per il futuro della città, come sottolinea il Sindaco Maria Limardo nel comunicato diramato subito dopo la proclamazione. La città di Vibo Valenta, nell’assumersi l’oneroso ed entusiasmante ruolo di Capitale Italiana del Libro, sente il dovere di appellarsi a tutta la Calabria perché, condividendone la soddisfazione, si senta convolta in quel più generale progetto di offrire una immagine, rinnovata e rafforzata, di centro di cultura, forte di una storia millenaria e prestigiosa. "L’orgoglio di essere il Sindaco di questa nostra città vive oggi un passaggio straordinario che intendo condividere con tutti i cittadini, con le tante associazioni culturali che animano Vibo Valentia con un programma ricco di numerosi eventi che solo la pandemia – purtroppo! – ha momentaneamente fermato. Agli animatori di queste Associazioni la mia gratitudine per quanto fatto e l’invito a progettare con rinnovato entusiasmo.

Vibo Valentia sarà Capitale del Libro 2021 grazie ad un progetto articolato, che ha superato il vaglio di una commissione composta da autorevoli esperti, che ha preso spunto da quel fermento che le nostre piccole case editrici hanno favorito con un catalogo di pubblicazioni di tutto rispetto, libri che diventano un patrimonio che sapremo offrire agli italiani che ci guarderanno con curiosità ed interesse. Mostreremo con orgoglio il progetto, attuato dal nostro assessorato, che vede la Biblioteca Comunale sede di una speciale biblioteca di audiolibri realizzata in accordo con l’UICI e che conferma la nostra volontà di favorire la lettura a tutti indistintamente, senza barriere.

Sono anche e soprattutto queste le idee che hanno reso vincente la nostra proposta, perché l’obiettivo è e deve rimanere sempre la promozione alla lettura, una lettura che sia fruibile a chiunque. Perché questo promuovere la cultura, ed il Libro ne è il principale veicolo." 

Sottolinea Enrico Buonanno presidente di Associazione ELECTA organizzatrice del ViBook la fiera degli editori a km0 evento importantissimo per la città di Vibo Valentia che già dopo due edizioni ha riscosso un grande successo, e ottenuto l'iscrizione all'elenco nazionale delle fiere del libro.
 
"Vibo Valentia oggi passa alla storia! Un sogno..
Per merito della comunità “culturalmente sensibile” che ha lavorato senza sosta per cercare di rilanciare la cultura attraverso i libri e la lettura.
Un lavoro attento dell’Amministrazione Comunale che dona questa splendida realtà alla città e a tutti i vibonesi! noi di ViBooK grazie a questo prestigioso riconoscimento punteremo a far crescere sempre più la nostra manifestazione da poco collocata nell’elenco tra gli “eventi fieristici nazionali del libro” cercando di essere all’altezza del premio e di trasmettere il bello della nostra città in tutta Italia!"

E adesso, a lavoro. Perché “Vibo Valentia Capitale Italiana del Libro 2021” dovrà rappresentare un modello ed un esempio per tutti, un volano di crescita sociale ed economica della nostra amata città e del territorio tutto”.

 

News: dal Blog di Libritalia (da Redazione ViviCity) - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

 


TOP